Le tre grazie in negativo – Tatiana Levi
La donna

Pensando alla donna non ho voluto prendere esempi particolari, mi sono fatta invece una domanda generale:
“chi è la donna e che importanza ha nel percorso evolutivo dell’umanità?”
Fatevi anche voi questa domanda e, se non avete pregiudizi, la risposta sarà lampante.
La donna ha sentimenti forti e profondi, un’inclinazione naturale all’intimità. Vuole curare, soccorrere, aiutare gli altri, ha spirito materno, è capace di amare e di donarsi completamente, è dotata di un’ottima intuizione e spirito contemplativo.
Un giorno la storia verrà riscritta in maniera veritiera, allora il nostro compagno, uomo orgoglioso, combattivo, conquistatore per natura, concreto e sospettoso, si accorgerà che vicino a lui ha la sua compagna che vuole amarlo ed essere amata e riconosciuta, per essere insieme i custodi della vita.
Voglio rammentare la frase di Tommaso, un caro amico che amava le donne e soleva dire: “la donna è un pensiero di Dio oggettivato, è un’espressione concreta d’amore. Noi uomini fecondiamo la donna materialmente, ma lei feconda noi intellettualmente e ci dà la forza di agire”.

La Tati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Restiamo in contatto!

Leggi in anteprima i nuovi articoli del Blog e le news dal mio mondo per lettori, artisti e scrittori.

Iscriviti alla newsletter