Tags: censura

DUE LUGLIO MILLENOVECENTOSESSANTUNO di Gabriele Colautti Muti

Triestino, jesolano d’adozione. Sessantottino della peggiore specie. Poca voglia di studiare e poca di fare. Un unico entusiasmo, in gioventù, il lavoro al Gazzettino di Venezia. Maestri di nera, di bianca e di sport Delfo Utimpergher, Giovanni Bonzio, Tino Corradini e Giorgio Lago. Un periodo di scoperte. Come quello passato nella Galleria d’Arte di Papà […]

Restiamo in contatto!

Leggi in anteprima i nuovi articoli del Blog e le news dal mio mondo per lettori, artisti e scrittori.

Iscriviti alla newsletter